Un convegno sulla piccola pesca artigianale. Braschi: “Una cooperativa in crescita”

296

La nostra società conta 70 soci” “La piccola pesca artigianale all’interno delle aree marine protette esiste ancora?”. È questo il titolo del convegno in programma a Marèttimo il prossimo 28 agosto, alle ore 18.00, presso l’asilo della parrocchia.

All’incontro, organizzato dalla società cooperativa “San Giuseppe”, presieduta da Salvatore Braschi, parteciperanno il dott. Sergio Vitale e Carlo Pipitone, rispettivamente dell’IAMC CNR di Mazara del Vallo e Castellammare, il biologo Francesco Bertolino, il presidente regionale della Federcoopesca Nino Accetta ed il sindaco Giuseppe Pagoto.

A chiudere i lavori sarà il vice presidente del Senato Maurizio Gasparri. “La nostra società cooperativa, nata 25 anni fa, ha voluto creare a Marèttimo una struttura locale che potesse offrire dei servizi ai pescatori – spiega Braschi – Inizialmente eravamo appena 10 soci, tra cui Pippo, ora siamo 70 con 22 imbarcazioni. Mi piace sottolineare come, tre anni dopo la nostra costituzione, si sia parlato di diversificazione, oggi tema molto caro alla Comunità Europea. La pesca turismo, le visite naturalistiche e la valorizzazione del territorio sono stati i nostri punti di forza per promuovere l’isola e avere una nuova forma alternativa di guadagno”.