Gli chef Giuffrè e Potenzano all’ex Stabilimento Florio

404

E’ stato un cooking show emozionante, un’interpretazione a quattro mani della cucina isolana accolta con successo. Protagonisti, presso l’ex Stabilimento Florio di Favignana, gli chef Peppe Giuffrè e Fabio Potenzano che grazie a un ‘display’ di prodotti dell’agro trapanese hanno incrociato, con ricette tipiche, odori e i sapori locali, proponendo, in modo rivisitato, piatti squisiti.

A fare gli onori di casa, Maria Guccione, che insieme a Giuffrè, nel 2015, ha realizzato l’e-book “Mangiamo a Favignana”, contenente le ricette dei ristoratori isolani.

Presente all’evento anche il sindaco, Giuseppe Pagoto, che insieme a Maria Guccione ha voluto sottolineare l’importanza della valorizzazione delle tradizioni locali, culinarie ed enogastronomiche, nonché delle tradizioni legate alla Tonnara.

La serata si è conclusa con una degustazione realizzata grazie all’aiuto dei ristoratori isolani che hanno offerto le loro specialità: un vassoio di melanzane panate con primo sale, il ristorante “La Bettola”, un vassoio di gnocchi alla favignanese, il ristorante “Giardino delle Aloe”, un vassoio di frittelle di ricotta, il ristorante “Quello che c’è c’è”, un vassoio di pasta con zucchine e pistacchi il “Bar ristorante del Corso”.

Nel corso della manifestazione sono state proiettate anche foto del fotoreporter fiorentino Iacopo Giannini, autore di un Libro Fotografico su “L’ex Stabilimento Florio di Favignana e i suoi tonnaroti” e dell’omonima Mostra Fotografica personale esposta nel 2017 a Viareggio e Berlino.